Conosciamo gli strumenti musicali

Il prossimo 3 dicembre prenderà avvio, presso il Museo di Gavignano, la serie di lezioni-concerto denominata Conosciamo gli strumenti musicali, il cui programma prevede quattro incontri con musicisti professionisti, esperti e docenti di ambito musicologico. Si partirà il prossimo sabato con la “famiglia degli archi”, per poi proseguire il 10 dicembre con i “legni” e il 17 dicembre con gli “ottoni”. Sabato 28 gennaio 2023 chiuderà il ciclo una lezione sugli strumenti della musica popolare del Lazio Meridionale.

Gli incontri – assolutamente gratuiti (finanziati dalla Regione Lazio contributi per Biblioteche, Musei, Archivi LR 24/2019 annualità 2022), inizieranno tutti alle 10.30 e avranno la durata di due ore. A chi seguirà il mini-corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Gli eventi sono organizzati dal Museo e dalla Pro Loco Gavignano, in collaborazione con l’Associazione Culturale Recercare e la Scuola di Musica “Piccole Note” di Anagni (Associazione Culturale Allegrobarbaro).

Incontro sull’organetto. Dall’Italia al Sud America

Venerdì 21 Ottobre, alle ore 18.00, presso il Museo della Civiltà Contadina di Gavignano (Roma), si terrà l’iniziativa “Mondo Mantice”, in cui si potrà incontrare e conoscere l’universo della fisarmonica diatonica, strumento più comunemente conosciuto come “organetto”. Si partirà dalla dimensione locale (in cui questo strumento è abbastanza diffuso) per aprirsi a contesti ulteriori, anche internazionali. All’iniziativa interverranno Emiliano Migliorini (etnomusicologo), Simone Frezza (organettista e fisarmonicista, membro de “I Trillanti”, gruppo di ricerca e riproposta di Alatri) e, in viaggio dalla Colombia, la giovanissima Isabel Sofia Picon Mora, straordinaria interprete del “folklore vallenato”, uno specifico genere musicale iscritto nella lista del Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO. Le comunicazioni degli esperti saranno accompagnate da ascolti, proiezioni video e performance illustrative eseguite dal vivo.

Info: prolocogavignano@gmail.com | 3284929615

Giornate Europee del Patrimonio 2022

Sabato 24 settembre 2022, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero della Cultura, alle ore 18.00, in Piazza dei Caduti a Gavignano, si terrà un incontro organizzato dal Museo della Civiltà Contadina sul tema “Patrimonio Culturale Sostenibile. Un’Eredità per il Futuro”. Interverranno Ivan Ferrari (Sindaco di Gavignano), Cristiana Avenali (Responsabile Contratti di Fiume e Piccoli Comuni della Regione Lazio), Emiliano Migliorini (etnomusicologo e direttore scientifico dei Musei di Arsoli e Roviano) e Emilio Limone (giornalista e scrittore). L’evento si concluderà con il concerto de I Trillanti, gruppo di musica popolare di Alatri, formato da Mattia Dell’Uomo (tamburi a cornice, percussioni, voce), Simone Frezza (fisarmonica, organetto e voce), Valerio Frezza (chitarra e mandolino).

Info: prolocogavignano@gmail.com | +39 3284929615

Ricominciano le visite guidate

Ricominciano, rispettando scrupolosamente le disposizioni in materia di sicurezza anti-Covid, le attività laboratoriali proposte dall’Associazione Pro Loco di Gavignano.
L’attività prevede la visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e il Laboratorio della pasta.
Può essere ospitata una sola classe/sezione per volta (gli alunni verranno divisi i due gruppi che si alterneranno nella visita e nel laboratorio). I bambini e ragazzi potranno portare a casa (oltre alla pasta preparata con le loro mani) anche una piccola stampa realizzata con le attrezzature tipografiche presenti nel museo.
I giorni della settimana preferibili per le visite scolastiche sono il martedì e il mercoledì. L’attività si svolgerà durante la mattinata dalle 9 alle 12. Su richiesta, è possibile preparare una merenda “antica”.

Per aderire all’iniziativa occorre compilare il modulo di iscrizione reperibile sul sito www.museogavignano.it che dovrà essere inviato, debitamente firmato, a info@museogavignano.it e prolocogavignano@gmail.com
Per ulteriori informazioni: +39 3284929615

Presentazione del volume “Il Tempo, il Suono”

Domenica 20 febbraio 2022, alle ore 10.30, presso il Museo della Civiltà Contadina di Gavignano (Roma), sarà presentato il libro “Il Tempo, il Suono”, un volume, pubblicato da Efesto Edizioni, dedicato alla sezione musicale del Museo. Sarà presente l’autore, l’etnomusicologo Emiliano Migliorini; interverranno Diana Stanzani (Direttrice Scientifica del Museo) e Claudio Nardocci (UNPLI Lazio).
Il volume è il frutto di attività svolte dal Museo per un progetto di catalogazione e miglioramento delle modalità divulgative, realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi (Piano annuale 2021, L.R. 24/2019).
L’appuntamento del 20 febbraio sarà anche l’occasione per illustrare più diffusamente le azioni prodotte dal progetto regionale e gli indirizzi programmatici del museo relativo ai prossimi mesi.
A conclusione dell’evento è prevista una performance musicale di Enzo Collacchi (tromba).


Dalla quarta di copertina del libro:

Il volume “Il Tempo, il suono” ha origine dall’esperienza concreta di sistemazione e catalogazione di una sezione del Museo di Gavignano dedicata alla musica tradizionale e alla banda musicale locale. L’attività di ordinamento e di catalogazione è di per sé una pratica conoscitiva. Ogni strumento rimanda a delle esperienze che acquisiscono senso all’interno di un determinato contesto culturale, restituendo su tale ambito delle notizie storiche, sociali e antropologiche. Inoltre, ogni oggetto si fa portatore del vissuto individuale delle persone che lo hanno utilizzato, offrendoci la possibilità di ricostruire episodi di vita che permettano di guardare e comprendere in modo distinto e più dettagliato avvenimenti e comportamenti del passato e stimolando riflessioni sulla contemporaneità.

 La collezione degli strumenti musicali del Museo della Civiltà Contadina di Gavignano si costituisce di materiali che, fondamentalmente, fanno riferimento a tre ambiti, che si è voluto riproporre nella suddivisione del volume: la musica sacra, la musica per banda e la tradizione musicale agro-pastorale e artigiana.

Questo “Quaderno”, nelle intenzioni del Museo, si configura come primo contributo ad una serie di pubblicazioni che dovrebbero andare progressivamente a comporre il Catalogo generale della collezione, allo scopo di incidere maggiormente sull’opera di salvaguardia e valorizzazione e in modo da fornire al visitatore un pratico strumento di approfondimento.

Info:
Tel. +39 3284929615
email: prolocogavignano@gmail.com

Per partecipare all’iniziativa è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2 e green pass.

La Divina Commedia a Santa Maria Assunta, con Giuseppe Pestillo

Sabato 8 Gennaio 2022, alle ore 18, presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Gavignano (Roma), in occasione del VII Centenario della morte di Dante Alighieri, si terrà il recital “Suoni e armonie accompagnano la Divina Commedia”, con Giuseppe Pestillo (voce recitante) e Sandro Sposito (chitarra). Le musiche che accompagneranno la recitazione sono state appositamente composte per questo spettacolo, dallo stesso Sposito.

L’attore Giuseppe Pestillo è nato a Fondi (Latina), si è formato artisticamente presso l’Accademia Nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico”. Ha alle spalle numerose esperienze teatrali è cinematografiche (“Due vite per caso”, opera prima di Alessandro Aronadio, di cui è co-protagonista; “Meno male che ci sei” e “Oggi sposi”). Nell’ultimo anno si è dedicato a Dante, portando in scena recital e letture dalla Divina Commedia.

L’evento si inserisce all’interno delle iniziative realizzate dal Museo della Civiltà Contadina di Gavignano per il Progetto Regionale LR 24 (EF 2021).

DISPOSIZIONI COVID19 – Potranno accedere soltanto 70 partecipanti muniti di mascherine FFP2, con esibizione di Green pass rafforzato. I posti all’interno della Chiesa saranno opportunamente distanziati. L’ambiente sarà sanificato poco prima dell’inizio dello spettacolo.

Per ulteriori informazioni: prolocogavignano@gmail.com | +39 3284929615

Natale con il Museo

In occasione delle prossime festività Natalizie il Museo di Gavignano organizza una serie di interessanti attività.
Il programma prevede:

Sabato 18 dicembre 2021 – Museo della Civiltà Contadina
OPEN DAY – Il Museo e la Memoria, tradizioni e ricordi di momenti passati di vita gavignanese nei video lasciati alla Pro Loco da Claudio Micocci; piccoli presepi artigianali al museo; degustazioni di prodotti tipici locali

Domenica 19 dicembre 2021 – Museo della Civiltà Contadina
OPEN DAY – Piccoli presepi artigianali al museo; degustazioni di prodotti tipici locali 

Sabato 8 gennaio 2022 – Chiesa di Santa Maria Assunta, dalle ore 18.00
In occasione del VII Centenario di Dante Alighieri, l’evento “Suoni e armonie accompagnano la Divina Commedia”, con Giuseppe Pestillo (voce recitante) e Sandro Sposito (chitarra).

Info:
prolocogavignano@gmail.com
+39 3284929615

Giornate del Patrimonio. Ricerca Documentazione Archivi

Sabato 25 settembre 2021, In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’Associazione Culturale Eolo (Etnolaboratorio per il Patrimonio Culturale Immateriale), in collaborazione e con l’ospitalità del Museo della Civiltà Contadina di Gavignano (Roma), organizza presso la sede del Museo, una giornata di presentazione delle recenti attività dell’Etnolaboratorio e un confronto sulla linea progettuale da sviluppare nei prossimi anni.

PROGRAMMA

* Ore 10.30
Saluti istituzionali dell’arch. IVAN FERRARI Sindaco di Gavignano
Saluti di EMANUELA GAGLIARDUCCI Coordinatrice del Museo di Gavignano
DIANA STANZANI Direttore del Museo di Gavignano

* Ore 11.15
PAOLA ELISABETTA SIMEONI EOLO. L’Etnolaboratorio per il patrimonio culturale immateriale
EMILIANO MIGLIORINI L’archivio dell’Etnolaboratorio e il Progetto Val’S
DENTRO L’ARCHIVIO (PARTE 1) Proiezione di documenti audiovisivi tratti dall’archivio dell’Etnolaboratorio
EMANUELA PANAJIA Feste sospese e ripensamenti. Tracce, cambiamenti, effetti

* Ore 13.15
Pausa pranzo. Degustazione di piatti tipici locali

* Ore 15.00
ANGELO PALMA Il culto di San Biagio. Per un inventario delle feste in Italia
DENTRO L’ARCHIVIO (PARTE 2Proiezione di documenti audiovisivi tratti dall’archivio dell’Etnolaboratorio
MARCELLA GUIDONI Narrare gli animali. Individualità e memoria nella relazione interspecifica
ELEONORA D’AGOSTINO Alla ricerca dell’autenticità: il paganesimo contemporaneo tra mondo rurale e mondo selvatico

* Ore 17.00
TAVOLA ROTONDA Nuovi spazi di progettualità: patrimonio dea e musei

* In osservanza dei protocolli Covid si potrà partecipare all’evento esclusivamente tramite prenotazione e presentazione della certificazione verde (Green Pass o tampone 24h)

INFO
etnolaboratorio@gmail.com
Museo della Civiltà Contadina di Gavignano
Piazza dei Caduti 5 Gavignano RM